SIGNIFICATO DI CDN:

Una CDN ( Content Delivery Network ), italianizzato ( Rete per la consegna di contenuti ) è un sistema di server collegati in rete, esattamente come qualsiasi server sparso nel mondo.

Questi server (o nodi) operano in maniera trasparente ( ovvero non percepibile dall’utente ), configurati per distribuire contenuti agli utenti .

Già, ma quali sono questi contenuti?

Un contenuto web è rappresentato da un qualsiasi dato recuperabile online:

  • javascript
  • video
  • audio
  • immagini
  • documenti di testo
  • ma soprattutto, pagine web, prodotte con linguaggi come php o perl, che permettono la fruizione dei contenuti sopra citati

Perché operare in maniera trasparente? Semplicità

Anzitutto il significato di TRASPARENZA (nel campo informatico): Il processo che fornisce i dati non deve essere mostrato oppure essere di intralcio all’utente.

L’utente digita l’URL? Bene, non ha bisogno di sapere se noi stiamo fornendo direttamente quei dati, oppure utilizziamo un sistema di caching oppure abbiamo una cdn. L’utente non deve accorgersi di niente.

L’utente non deve effettuare delle operazioni specifiche in base a delle variabili che possono cambiare.

Esempio

Molti di noi utilizzano la famosa piattaforma di streaming online Netflix. La utilizziamo ovunque, l’importante è avere a disposizione una connessione internet (ed aver pagato l’abbonamento, ovviamente).

Netflix ovviamente non ha un semplice sito web dal quale invia un semplice file video (il film). Ha una complessa piattaforma che gestisce il carico dei server in base agli accessi simultanei, controlla lo stato dei pagamenti, controlla i tentativi di accesso fraudolenti e migliaia di altre cose.

Ma a noi importa veramente? Certo che no! A noi basta avviare l’app, scegliere il film e goderci lo spettacolo. Tutte le operazioni che ci consentiranno questo (load balancing, video caching) sono INVISIBILI ai nostri occhi, e tali devono rimanere.

Vi immaginate se doveste scegliere MANUALMENTE il server? E se dopo un po’ quel server diventasse saturo? dovreste manualmente spostarvi su un’altro loro server…sarebbe una follia!

Altri articoli correlati:

newsletter stefanosponsillo

Iscriviti alla mia Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti e consigli sul web, seo e sviluppo software

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: