banner fedora10Ciao a tutti!! Scrivo dopo un secolo a causa di impegni lavorativi ed universitari.. per parlare della nuova arrivata in casa Red Hat, Fedora 10.

L’ho già installata sul portatile e sembra funzionare bene ma non ho utilizzato la “procedura da zero” ovvero, non ho formattato la partizione contenente la vecchia Fedora 8 per sostituirla con Fedora 10.

Ho preferito un aggiornamento per evitare la perdita di impostazioni e software già installato precedentemente. Nel complesso delle migliorie ci sono state, almeno sull’hardware del mio portatile.

Aggiornamento 1:

Anzitutto implementando gli aggiornamenti del modulo ALSA posso finalmente utilizzare il portatile con il mio amplificatore Onkyo. Il problema che mi si presentava sia con fedora 8 che con ubuntu 8.4 e precedenti era l’impossibilità di disattivare gli altoparlanti integrati quando veniva collegato un elemento esterno. Quindi durante l’utilizzo di cuffie col pc dovevo sentire la musica anche dalle casse integrate. Utilizzando il portatile come “sorgente” audio da collegare all’amplificatore, idem….vabè problema risolto 😉

Inoltre mi sembra che le operazioni siano più veloci rispetto alle passate versioni. Quando effettuavo gli aggiornamenti di rito, la schermata di avanzamento spesso tendeva a bloccarsi, ora non fa una piega.

Per l’aggiornamento ho usato il metodo più semplice del mondo: ho inserito il dvd di installazione nel lettore ed avviato il pc! 😀

L’aggiornamento è stato rapido ed indolore, poche schermate per accettare il contratto, scegliere quale partizione aggiornare, seguire poche istruzioni ed il gioco è fatto!! Il tutto mi ha portato via circa 30 minuti per un sistema perfetto dal primo avvio!

Beh, in realtà al primo avvio Fedora non si avviava, ma non per difetti nel software, ma perché non avevo aggiornato il bootloader.

Poichè l’ultimo OS installato in sequenza sul pc è stato Ubuntu, era il suo grub che comandava e non aveva l’indirizzo del nuovo Kernel di Fedora 10. Risolto anche quello!

 

Per il resto il sistema mi è sembrato più pronto, più reattivo e ciò ovviamente mi fa molto felice 🙂

newsletter stefanosponsillo

Iscriviti alla mia Newsletter

Iscriviti per ricevere aggiornamenti e consigli sul web, seo e sviluppo software

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest

Share This